Azienda Agricola Barone Cornacchia - Montepulciano d'Abruzzo - Torano Nuovo - Teramo

La nostra storiaRadici Antiche

L’attuale Azienda Agricola Barone Cornacchia ha radici molto antiche. Alla fine del XV secolo la famiglia Cornacchia ricevette, dal Re di Napoli, il titolo baronale e il compito di controllare i vasti feudi che si estendevano intorno alla Fortezza di Civitella (TE) sulla terra di confine del Regno dei Borboni.

La nostra Produzione è Biologica Certificata

ScopriI nostri vini

 

Biologico certificatoCASANOVA Montepulciano d'Abruzzo DOC

  • VinificazioneMacerazione sulle bucce per 8-10 giorni con mosto a 26°C in vasche di acciaio inox
  • Affinamentobotti di rovere di Slavonia da 30 ettolitri di capacità per 12 mesi e successivamente in bottiglia per 3 mesi
  • Gradazione alcolica14% vol.

Biologico certificatoCASANOVA Trebbiano d'Abruzzo Superiore DOC

  • VinificazioneMacerazione sulle bucce per 12 ore a 8-10°C in vinificatore a cappello sommerso. Batonnage per un mese.
  • AffinamentoAcciaio inox e successivamente in bottiglia
  • Gradazione alcolica13% vol.

Biologico Certificato veganoCASANOVA Cerasuolo d'Abruzzo DOC Superiore

  • VinificazionePressatura soffice, fermentazione in bianco a 16 c° in acciaio inox.
  • Affinamentoacciaio inox e successivamente in bottiglia
  • Gradazione alcolica14% vol.

Biologico Certificato veganoCASANOVA Passerina Controguerra DOC

  • VinificazioneDiraspatura, pressatura soffice, macerazione sulle buccie per 12 ore a 6-8°C in vinificatore a cappello sommerso.
  • Affinamentoin vasche di acciaio inox a temperatura controllata di 16-18°C
  • Gradazione alcolica12,5% vol.

Biologico Certificato veganoCASANOVA Pecorino Controguerra DOC

  • VinificazionePressatura soffice, fermentazione in bianco in acciaio inox a temperatura controllata di 16°C maturazione sulle fecce per due mesi
  • Affinamentoacciaio inox e successivamente in bottiglia
  • Gradazione alcolica14% vol.

Biologico CertificatoVIGNA LE COSTE Montepulciano d'Abruzzo DOC Riserva

  • VinificazioneFermentazione con le bucce per 10-12 giorni a temperatura controllata di 28°C in vinificatore a cappello sommerso. Colmatura del serbatoio e macerazione sulle bucce per altri 10-15 giorni.
  • AffinamentoIn botti di rovere di Slavonia di capacità da 30 ettolitri per 14 mesi e successivamente in bottiglia per 6 mesi
  • Gradazione alcolica14% vol.

2018 Biologico CertificatoVIZZARRO Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane DOCG

  • VinificazioneMacerazione sulle bucce per 20-25 giorni a temperatura controllata di 28°C in vinificatore a cappello sommerso. Colmatura del serbatoio e macerazione sulle bucce per altri 10-15 giorni
  • AffinamentoIn barriques di rovere Americano da 250 litri per 30 mesi , successivamente 6 mesi in bottiglia
  • Gradazione alcolica14% vol.

Biologico CertificatoCOLLECUPO Controguerra Rosso

  • VinificazioneMacerazione sulle bucce per 10 giorni a 28°C
  • Affinamentoaffinamento 18 mesi in tonneau di legno francese da 5,5 ettolitri e in bottiglia per 8 mesi
  • Gradazione alcolica14% vol.

PASSERINA BRUT Vino Spumante

  • VinificazioneLa prima vinificazione avviene a temperatura controllata. Il vino ottenuto viene fatto rifermentare in autoclave lentamente, per avere una maggiore finezza del perlage. Terminata la rifermentazione si procede all’imbottigliamento.
  • Gradazione alcolica12% vol.

TerritorioI Vigneti

Questa area ha da sempre mostrato la sua vocazione alla viticoltura perché caratterizzata da colline con un’ottima esposizione, dal terreno calcareo pietroso e da un microclima ideale, grazie alla vicinanza con il mare Adriatico, la catena del Gran Sasso d’Italia e le vicine Montagne Gemelle. Il Barone Filippo Vizzarro Cornacchia agli inizi del 1900, riprendendo la tradizione vitivinicola, selezionò antichi cloni e impiantò nuovi vigneti. Nel 1969 il clone Montepulciano R/7, Biotipo Teramano è stato selezionato proprio nella vigna dei Baroni Cornacchia ed è stato , fino al 2002, tra i pochissimi cloni di tale varietà ad essere utilizzato in tutto l’Abruzzo. Oggi l’azienda vanta 60 ettari vitati e 40 a seminativi.

I nostriVitigni

Montepulciano

Il Montepulciano è il vitigno a bacca nera più coltivato nell’Italia centromeridionale, con prevalenza nelle regioni adriatiche. Con molta probabilità è originario di Torre dei Passeri o  della Valle Peligna, da dove poi si è diffuso.  Vitigno rigoglioso, ma a certe altitudini e a basse rese, raggiunge caratteristiche qualitative di eccellenza. Conosciuto anche per dare origine ad uno dei rosati più apprezzati della categoria a livello internazionale. La Doc Montepulciano D’Abruzzo nasce nel 1968 ed abbraccia una intera Regione. Successivamente questo prestigioso vitigno entra nella DOCG Colline Teramane e nella DOC Controguerra.

Trebbiano

La famiglia dei trebbiani è molto vasta . Plinio il Vecchio già ne scriveva nella sua Naturalis Historia. In Italia le diverse varietà sono diffuse nella maggior parte delle regioni. Tipologia molto diffusa anche in Francia dove arrivò ad Avignone grazie al papato per poi diffondersi nelle regioni limitrofe con il nome di Ugni Blanc.

Passerina

Vitigno a bacca bianca conosciuto in passato anche come Trebbiano di Teramo . Vitigno generoso e resistente alle malattie. Presente nella Doc Controguerra.

Pecorino

Originariamente coltivato nelle zone ai piedi degli Appennini, nell’area dell’alto Abruzzo e del sud delle Marche. Varietà prima abbandonata e poi riscoperta negli anni ottanta. Garantisce vini complessi e di grande struttura.

VignaioliI volti dietro i nostri vini

Si sono succedute 4 generazioni ed oggi la Cantina è affidata ai due fratelli Filippo e Caterina Cornacchia. Filippo Cornacchia è scrupoloso ed applica gli insegnamenti di suo padre ed ancor prima di suo nonno, in tutti i vigneti. Ogni vino nasce grazie all’esperienza tramandata, senza tralasciare uno sguardo attento al futuro. Caterina Cornacchia è una donna dinamica, poliedrica e di grande eleganza. La laurea in economia aziendale e la grande passione per il suo lavoro, fanno del suo volto, l’immagine dell’azienda nel mondo. Nei suoi viaggi all’estero, racconta il proprio territorio con dedizione e professionalità.

“La vite è vita” questa è la frase che io e mio fratello abbiamo ereditato da nostro bis nonno Filippo. Caterina Cornacchia

Degustazioni e TourVieni a trovarci

Immersi nel cuore delle colline teramane la nostra cantina offre un’esperienza indimenticabile. Vieni a trovarci e a scoprire di persona i nostri vigneti biologici.

La nostra sala degustazione è disponibile su prenotazione.